“Mela stregata”, sequestrati pesticidi anche a Massa, Pisa e Pistoia

0

CAGLIARI – Operazione “mela stregata”: sequestrati dalla Gdf, su tutto il territorio nazionale, 16 tonnellate e mezzo di pesticidi utilizzati nel settore agroalimentare  e accertata l’immissione in consumo di oltre 90 tonnellate di p rodotti illeciti.

Nell’ambito di complesse indagini di polizia giudiziaria, i finanzieri del comando provinciale di Cagliari e i funzionari dell’ispettorato centrale della tutela della qualita’ e repressione frodi dei prodotti agro-alim entari del Mipaaf hanno sequestrato 16 tonnellate e mezzo di prodotti usati in agricoltura convenzionale e biologica/biodinamica presso oltre cento esercizi commerciali in tutta Italia, nonche’ accertata l’immissione in commercio di oltre 90.000 kg per un valore al dettaglio pari a circa 7 milioni di euro.

In particolare, gli specialisti del nucleo di polizia tributaria hanno dato esecuzione, con l’ausilio dei reparti del corp o competenti per territorio, ad un decreto di sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Cagliari presso 133 esercizi commerciali che hanno acquis tato sul mercato prodotti denominati corroboranti e preparati biodinamici non conformi alla legislazione nazionale vigente e altamente pericolosi per la salute pubblica, quali insetticidi, fungicidi e nematocidi ottenuti da estratti vegetali e/o prodotti derivanti dalla specie sophora flavescens. L’odierna operazione di servizio rientra in una piu’ ampia attivita’ investigativa denominata “mela stregata” che ha avuto origine in provincia di Cagliari e che, nell’arco di alcuni mesi, si e’ estesa in tutta Italia. Gli interventi hanno interessato, in Toscana, le province di Massa Carrara, Pisa e Pistoia.

No comments

*