Meteo pazzo in Toscana: dopo fulmini e grandine nuova ondata di caldo fino a domenica

0

FIRENZE (di Marta Del Nero) – È ancora una volta la Toscana a tremare per la forte ondata di maltempo che si è abbattuta sulla regione nella notte tra l’8 e il 9 giugno. Improvvisi acquazzoni, temporali e raffiche di forte vento per un totale di 36 interventi messi a punto dai vigili del fuoco su tutto il territorio. Tra le zone più interessate emergono Siena, Arezzo e Grosseto, colpite da una poderosa grandinata, con chicchi di ghiaccio del diametro di 4 centimetri, allagamenti e disservizi per l’energia elettrica causati dagli oltre 2000 fulmini registrati da Enel. Ma da oggi e fino al fine settimana il caldo torna a farsi sentire in maniera decisa. A Firenze la colonnina di mercurio salirà nuovamente fino a 33 gradi, a causa dell’arrivo di un anticiclone africano sulla nostra penisola. Nella giornata di domenica potremmo assistere in Toscana a qualche fenomeno variabile, anche a carattere temporalesco. La prossima settimana si prevede invece un piccolo calo delle temperature.

Quello avvenuto in settimana è solo l’ultimo di una lunga seria di eventi catastrofici che hanno caratterizzato la regione nell’ultimo anno: si ricordano il nubifragio in Maremma del 10 ottobre scorso, la “tromba d’aria” abbattutasi il 5 marzo tra il lucchese e il versiliese e l’alluvione del 4 novembre a Carrara, che ha provocato il crollo dell’argine del Carrione, costruito nel 2007 e mai collaudato, che ha ricoperto la città di detriti e gettato fango sull’ente comunale, trascinandolo nell’occhio del ciclone.

Da qui l’importanza del progetto, in attività dal Luglio prossimo, di rinnovamento del sistema regionale di allerta meteo. Le principali novità riguardano il codice colore che va dal verde (nessuna criticità) al giallo, all’arancione e al rosso, da sostituirsi agli attuali e spesso fuorvianti termini di criticità “ordinaria”, “moderata” o “elevata”. Importante anche il presidio meteo H24 per il codice arancio e rosso, con vigilanza in sala operativa da parte del Consorzio Lamma, che prevede la periodica pubblicazione di bollettini destinati agli enti della protezione civile.

No comments

*

Emma Morton festeggia i 30 di Videomusic

LUCCA – ( di Valentina Ferrante ) – La lunga festa di compleanno di Videomusic continua. Il Festival “Unplugged d’autore”, pensato appositamente per celebrare i ...