“Mi sono appartato perchè mi scappava”, invece nascondeva la droga: arrestato

0

FIRENZE – I Carabinieri della Compagnia di Scandicci  hanno predisposto un apposito servizio antidroga che si è concluso con l’arresto di un rumeno di 19 anni e la segnalazioni alla Prefettura di Firenze di 7 persone per uso personale di cocaina. Nello specifico, nel corso del servizio,  il rumeno è stato visto dai militari mentre armeggiava dietro le siepi di una via del centro. Insospettiti gli operanti chiedevano spiegazioni e lo stesso accampava una scusa al quanto originale “ mi sono appartato perché mi scappava..…”. Ovviamente i militari non hanno creduto alla sua versione in quanto abita in zona, e per tale motivo hanno proceduto al controllo rinvenendo all’interno di un sacco di immondizia nera un vaso contenete una pianta di marjuana. I successivi accertamenti presso l’abitazione hanno permesso di rinvenire nella sua disponibilità materiale per la coltivazione di canapa indiana. Per lui sono scattate le manette per detenzione illecita di sostanza stupefacente per fini di spaccio. Per i 7 segnalati il controllo è avvenuto nei giardinetti di via Caboto nei pressi della Biblioteca Comunale. I Carabinieri li hanno trovati tutti insieme a consumare della cocaina. Si tratta di 7 rumeni dall’età compresa tra i 20 ed i 26 anni.

No comments

*