Minaccia con il coltello il proprietario dell’auto che aveva tentato di rubare: in manette 23enne marocchino

0

FIRENZE – Minaccia con il coltello il proprietario dell’auto che aveva tentato di rubare: in manette 23enne marocchino. Poco dopo la polizia ha arrestato un altro giovane magrebino: con un cartello stradale avrebbe cercato di forzare la saracinesca di un ristorante

Avrebbe provato a rubare un fuoristrada in pieno centro ma, sorpreso all’opera dal proprietario del mezzo, ha tentato la fuga minacciandolo anche con coltello.

Il protagonista della vicenda – avvenuto ieri sera tra via Porta Rossa e Piazza della Repubblica – è un cittadino marocchino di 23 anni (in Italia irregolare) , subito bloccato e arrestato dalla Polizia di Stato.

Intorno alla mezzanotte, una chiamata al 113 ha segnalato un cittadino magrebino armato di coltello che si aggirava per piazza della Repubblica minacciando i passanti.

Gli uomini della Squadra Volante hanno immediatamente circondato la piazza individuando un sospetto che corrispondeva in tutto e per tutto alle descrizioni raccolte dalla Sala Operativa della Questura; l’uomo, al momento disarmato, è stato immediatamente bloccato.

Durante il controllo si è poi avvicinato agli agenti un 40enne fiorentino, spiegando che anche lui era stato minacciato con un coltello dalla persona appena fermata dai poliziotti.

La vittima dell’episodio ha poi raccontato che, poco prima, aveva trovato il cittadino straniero all’interno della sua autovettura parcheggiata in via Porta Rossa.

La parte lesa, insieme ad un amico, avrebbe poi inseguito il ladro in fuga, ma quando i due l’hanno raggiunto in via de’ Sassetti, il fuggitivo ha tirato fuori il coltello dalla tasca.

Gli agenti hanno successivamente rinvenuto la lama in un cestino dell’immondizia: il malvivente si era probabilmente liberato del coltello quando ha visto arrivare le “pantere” della Polizia. L’uomo dovrà ora rispondere del reato di tentata rapina impropria.

Qualche ora dopo, intorno alle 3.00 di notte, le volanti hanno arrestato un 19enne marocchino per tentato furto aggravato.

Con il piedistallo di un cartello stradale, avrebbe tentato di forzare la saracinesca di un ristorante, ma la scena è stata interamente ripresa in diretta dalle telecamere della videosorveglianza cittadina. ù

Immediato l’allarme al 113 e altrettanto reattivo l’intervento delle volanti della Questura che, in pochi istanti, hanno raggiunto e immobilizzato il responsabile del gesto, in via degli Alfani.

 

Il giovane era già noto alle forze dell’ordine proprio per analoghi precedenti di polizia.

No comments

*