Minacciato, sequestrato e rapinato: chiama il 112 dopo ore

0

LUCCA-  Mistero vicino ad Altopascio, questa notte. Un 25enne ha chiamato il 112 raccontando ai Carabinieri di essere stato minacciato, sequestrato e rapinato di 100 euro, del telefonino e dell’orologio da tre soggetti intorno a mezzanotte e di essere tornato al bar dove poi, dopo ore, avrebbe riconosciuto uno dei banditi, uno straniero originario del Marocco, poi identificato, e denunciato, che vive a Viareggio. Ma secondo gli inquirenti alcune circostanza rimangono poco chiare: la vittima, infatti, avrebbe riferito ai militari di essere stato avvicinato mentre usciva dal locale e di essere stato infilato di forza sull’auto dei banditi, e di essersi presentato in Caserma ad Altopascio, suondando, ma di non aver ricevuto risposta. Vero è che era rimasto senza cellulare, ma le indagini sono in corso

 

 

No comments

*