Nasconde in garage una pistola calibro 7,65: arrestato

0

EMPOLI – I Carabinieri della Compagnia di Empoli hanno arrestato R.B., italiano di 30 anni, residente a Cerreto Guidi per detenzione di arma clandestina, con precedenti per reati contro il patrimonio.

Ieri sera, durante un posto di blocco in località Stabbia del Comune di Cerreto Guidi, il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile e della locale Stazione ha fermato un’autovettura con a bordo un giovane. L’uomo, al momento dell’identificazione, si è mostrato subito molto nervoso e l’atteggiamento ha insospettito i militari che hanno quindi deciso di approfondire il controllo. Nell’auto sono state trovate alcune chiavi di autovetture di vari marchi e il ragazzo ne ha giustificato immediatamente il possesso riferendo di detenerle in quanto commerciante di auto on-line. La risposta non è bastata ai militari che hanno voluto verificare il legale possesso delle chiavi nonché, eventualmente, delle relative auto. Giunti presso l’abitazione dell’uomo, i militari nel garage non riscontravano la presenza di autovetture ma, su una sedia, rinvenivano due guanti in pelle e, accanto, un oliatore universale utilizzabile anche per armi. Siccome il ragazzo non aveva porto d’armi e aveva iniziato ad essere sempre più nervoso, i carabinieri hanno proceduto quindi ad una perquisizione locale per la ricerca di armi richiedendo ausilio anche al Nucleo Cinofili di Firenze. Alla fine, ben nascosta in uno stanzino del garage, all’interno di alcuni borsoni telati e avvolta in un calzino, è stata rinvenuta una pistola calibro 7,65, priva di marca e di qualsiasi segno distintivo in quanto totalmente abrasa, oltre ad un caricatore, non inserito, con 5 colpi del medesimo calibro.

L’arma e i relativi colpi sono stati quindi sequestrati e il ragazzo è stato arrestato per detenzione di arma clandestina e trasferito immediatamente nel carcere di Sollicciano a disposizione dell’A.G.

 

No comments

*