Nasconde la droga negli ovetti di cioccolata, arrestata

PONTREMOLI – Nascondeva la droga negli involucri famosissimi di una nota marca di cioccolato. Questa la tecnica utilizzata dalla spacciatrice che è stata arrestata dalla Polizia Stradale di Massa. La donna, di quarantasei anni originaria del pavese, ma residente in provincia di Massa, era una vecchia conoscenza dei poliziotti della Sottosezione di Pontremoli che, appena l’anno vista passare al Casello di Aulla in A/15 a bordo della sua Fiesta, si sono messi alle sue costole e l’hanno fermata. La signora aveva in borsa diversi contanti ed un piccolo involucro giallo, di quelli che contengono le sorprese degli ovetti di cioccolata per bambini, da cui è spuntato fuori mezzo grammo di eroina. Considerati i suoi precedenti, gli investigatori hanno deciso di passare al setaccio anche la sua casa, dove sono stati trovati, oltre a due bilancini di precisione e circa 530 euro in contanti, altri “ovetti” con ulteriori dosi già pronte di eroina e hashish, per un totale di circa 6 grammi di stupefacente. La droga, che così preparata per essere smerciata avrebbe fruttato circa 300 euro, è stata sequestrata dagli agenti della Polizia Stradale di Pontremoli che hanno arrestato la donna per spaccio di stupefacenti affidandola al giudizio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Massa.