Non è tutto oro… quello che luccica: denunciato per tentata truffa

0

LUCCA – La Polizia di Stato di Lucca ha denunciato un uomo di origini napoletane ma residente a Montecatini per aver tentato una truffa ai danni del negozio denominato “Stroili Oro”, ubicato all’interno del centro commerciale Carrefour.
L’uomo, con fare elegante, si era rivolto al negozio, che svolge anche servizio di cambio oro, per vendere alcuni monili.
La giovane commessa si è però accorta che gli oggetti che si volevano spacciare per oro erano fasulli, perciò, con la scusa di dover chiamare la proprietaria del negozio per effettuare il cambio, si è rivolta al 113 che ha inviato immediatamente sul posto una pattuglia della Squadra Volante.
Alla vista dei Poliziotti l’uomo ha ammesso subito che si trattava di metalli non preziosi.
Il truffatore è stato accompagnato in Questura.
I successivi accertamenti hanno consentito di rinvenire sulla persona del fermato alcuni documenti falsi, riportanti la sua effigie ma  nomi diversi.
Inoltre è emerso che l’uomo in passato si è reso responsabile di numerose truffe e reati inerenti le  falsificazioni.
Sulla scorta di tali risultanze gli agenti si sono recati a Montecatini dove hanno effettuato una perquisizione presso il domicilio,  atto che ha permesso di rinvenire e sequestrare altri oggetti in metallo giallo o bianco, alcuni recanti punzonature altri ancora da punzonare. E’ stato inoltre rinvenuto tutto il materiale utilizzato per effettuare le contraffazione dei sigilli e dei punzoni.

P.S.di 44 anni,  è stato denunciato in stato di libertà per i reati di  tentata truffa, ricettazione, contraffazione e falsità materiale

No comments

*