Offende i Carabinieri, si rifiuta di fornire i documenti e prende a calci gli infissi in caserma

0

MONTECATINI – E’ finita con una denuncia in stato di libertà per quattro reati, la movimentata mattinata di un 28enne di Anzio. Il giovane, alloggiato in un albergo di via Cavallotti,  era stato controllato nel cuore della notte di giovedì,  mentre era in compagnia di un concittadino perché,  a causa  dello stato di evidente ebbrezza in cui si trovava, aveva cominciato ad inveire contro l’amico mentre si trovavano in via Matteotti e in piazza del Popolo, disturbando il riposo delle persone, tanto che vi erano state alcune chiamate al 112 per segnalare  il fatto. Già all’arrivo dei militari della stazione il 29enne li aveva apostrofati  con espressioni ingiuriose  rifiutando di fornire i documenti di identità. Condotto presso il comando di  via Tripoli, apparentemente tranquillizzato,  ricominciava ad offendere i militari presenti  colpendo con calci  gli infissi della sala d’aspetto e provocando vari danni che gli verranno addebitati.

 

No comments

*