Oltre 7mila ettolitri di vino sotto sequestro, mancava la tracciabilità

GROSSETO – Gli ettolittri di vino “Morelllino di Scansano Docg” e “Maremma Toscana Doc”, con indicazione geografica Toscana, finiti sotto sequestro per mano dei Carabinieri e del personale dell’Ispettorato e Ministero dell’Agricoltura, sono circa 7.000, per un valore  di 420 mila euro. Il sequestro, riferiscono gli inquirenti,  è stato necessario per l’assoluta mancanza di tracciabilità dei mosti in fermentazione presenti al momento del controllo. ”La Toscana sta dalla parte della legalità”, ha detto il presidente Rossi.

Lascia un commento