Operazione Giannutri, stroncato traffico di droga: 10 misure cautelari

0

LIVORNO – Dopo più di un anno di indagini coordinate dalla Procura delle Repubblica di Livorno è stata smantellata un’organizzazione specializzata nel traffico di sostanze stupefacenti che operava principalmente nella zona della val di Cornia con ramificazioni fino a Follonica. L’utilizzo anche di indagini tecniche ha permesso ai finanzieri della Compagnia di Piombino di accertare il traffico di sostanze illecite nel territorio e di individuare il sodalizio criminale.
Su disposizione del G.I.P. Dani del Tribunale di Livorno sono state, pertanto, eseguite 10 ordinanze di misure cautelari per i reati traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nonché 15 perquisizioni domiciliari effettuate anche con l’ausilio delle unità cinofile antidroga.
Le ordinanze eseguite hanno portato in carcere 3 soggetti di nazionalità Tunisina residenti tra Piombino e Follonica; nei confronti di 4 persone, tutti italiani e residenti principalmente in Piombino, è stata applicata la misura degli arresti domiciliari; con riguardo ad altre 3 persone (2 italiani e 1 tunisino) è stato disposto l’obbligo di firma.
Infine, sono stati deferiti all’ Autorità Giudiziaria labronica, in quanto trovati in possesso di bilancini di precisione, sostanze da taglio e denaro contante, B.A. 35 anni, B.S, 37 anni, P.S. 50 anni, H.F. 30 anni di Piombino unitamente a P.D. 45 anni di Follonica.
L’attività di prevenzione e contrasto delle sostanze psicotrope e/o psicoattive prosegue, attenzionando sia i fenomeni di spaccio e/o minuta vendita, sia i traffici a carattere ultranazionale e/o internazionale.
Continua l’impegno della Guardia di Finanza di Piombino con le altre forze di polizia al contrasto del traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti nella Provincia.

No comments

*