Operazione Sarzanese a Camaiore, la Provincia annuncia interventi per 933mila euro

0

CAMAIORE – Oltre 800mila euro di investimenti per la sicurezza e il risanamento acustico sulla via Sarzanese (strada regionale n. 439) nel tratto che attraversa il territorio comunale di Camaiore, per una serie di cantieri che la Provincia di Lucca aprirà nei prossimi mesi per la posa in opera dell’asfalto fonoassorbente.

E’ questo, in estrema sintesi, il contenuto principale dell’operazione-Sarzanese voluta e progettata dall’amministrazione provinciale ed ora anche finanziata grazie alla Regione Toscana che, nei giorni scorsi, ha destinato al territorio della provincia di Lucca le risorse necessarie per gli interventi dedicati al risanamento acustico delle strade regionali e quelle riservati ai progetti di insonorizzazione di alcune scuole ubicate nei pressi della trafficata arteria regionale.

Il progetto – per quanto riguarda il tratto camaiorese – è stato presentato oggi (lunedì 16 marzo) dal presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, dall’assessore provinciale alla viabilità Luigi Rovai e dal sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto.

Il dettaglio degli interventi:

Il tratto interessato dai lavori nell’area versiliese della Sarzanese per quanto riguarda il comune di Camaiore va dal km 3+150 al km 8+450, quindi 5,5 km di strada dal confine col comune di Pietrasanta (all’altezza della ex Quadrifoglio scavi) fino alla Sassaia a Pian di Mommio (Massarosa). In questo tratto sarà risistemata la pavimentazione stradale con la fresatura del manto esistente e la successiva posa in opera del manto di asfalto fonoassorbente di ultima generazione. Lavori che prevedono un investimento da parte della Provincia di 810.550,00 euro di risorse regionali.

A questo investimento, inoltre, si aggiungono i 123mila euro di lavori di cui saranno oggetto la scuola secondaria di 1 grado Rossa S. Secondo (Camaiore) e la scuola primaria Barsanti (Massarosa) con specifici interventi di insonorizzazione e di contenimento acustico che saranno ottenuti con la sostituzione di gran parte degli infissi esterni degli edifici scolastici.

Entrambi i progetti, sia quello per l’asfaltatura fonoassorbente sia quello per l’insonorizzazione delle scuole, sono in avanzato stato di progettazione da parte della Provincia, anche in virtù delle rilevazioni acustiche realizzate da Arpat per i parametri di riferimento. I cantieri – che dovrebbero aprirsi entro la fine del 2015 – si aggiungono agli interventi viari già previsti dal Comune di Camaiore che si coordinerà con la Provincia per la calendarizzazione degli stessi con l’obiettivo di creare i minori disagi possibili agli automobilisti.

“In un periodo in cui le amministrazioni locali hanno sempre meno fondi da dedicare alla manutenzione delle strade o comunque ai progetti dedicati alla viabilità – commenta Baccelli – le risorse della Regione rappresentano una boccata di ossigeno fondamentale per una delle strade più transitate del territorio e per la quale la Provincia si è impegnata a ricercare i finanziamenti necessari. I lavori in corso di progettazione da parte dell’ente di Palazzo Ducale consentiranno, da una parte, a garantire maggiori livelli di sicurezza per la circolazione stradale sulla Sarzanese e, dall’altra, a rendere meno rumoroso il passaggio dei veicoli su questa importante arteria che attraversa vari centri abitati. Virtuoso, inoltre, il connubio con gli edifici pubblici scolastici che beneficeranno di un confort acustico decisamente migliore una volta conclusi i lavori sugli infissi delle scuole”.

Il sindaco Del Dotto ha dichiarato: ”Si tratta di un’opportunità unica che si affianca agli investimenti che il mio Comune, con la Regione Toscana di Enrico Rossi, sta facendo per mettere in sicurezza la Sarzanese. Dovremo coordinarci: presto inizieranno i lavori nel tratto Italica-Paduletto e nel tratto Paduletto-Giacosa e non vogliamo certo bloccare la viabilità; certo è che questo investimento sul manto stradale consente a Camaiore di liberare e disporre ulteriori risorse da mettere nel prosieguo dei lavori della via Sarzanese, cercando di tutelare maggiormente la sicurezza del pedone e del ciclista”.

Nel corso della conferenza stampa, gli amministratori della Provincia hanno colto l’occasione per annunciare anche l’avvio, entro l’estate, dei primi lavori di riqualificazione e adeguamento sulla strada di accesso al Parco della Pace di S. Anna di Stazzema nel tratto camaiorese. La strada del Parco, infatti, si dirama proprio dalla via Sarzanese, a Capezzano Pianore, proseguendo poi nel comune di Stazzema.
I lavori – finanziati anche in questo caso dalla Regione Toscana per 1,5 milioni di euro – consistono nell’ampliamento della sede stradale in prossimità di alcuni tornanti e in tratti particolarmente difficoltosi per l’accesso al Parco della Pace da parte degli autobus, oltre che nel risanamento del manto stradale e in una corretta regimazione delle acque superficiali, a cui si affiancheranno opere di messa in sicurezza, compreso il posizionamento di nuovi guard-rail.

No comments

*