Operazione Transilvania, sgominata la banda dei furti nella Valdinievole

0

PISTOIA – L’hanno chiamata Operazione Transilvania, il blitz di questa mmattina ad opera della Polizia di Stato di Pistoia, coadiuvata dal personale dei Commissariati distaccati di Montecatini Terme e Pescia, dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana e da un elicottero dell’8° Reparto Volo, ha dato esecuzione a 8 misure cautelari emesse dal Gip a carico di altrettanti cittadini rumeni dimoranti a Montecatini Terme, tutti dediti alla commissione di furti ai danni di esercizi commerciali.

“Le misure – ha spiegato il dirigente dottor Antonio Fusco – rappresentano il pieno accoglimento dell’impianto accusatorio prospettato dagli investigatori della Squadra Mobile al pubblico ministero titolare dell’indagine,  Claudio Curreli, acquisito ad esito di un’attività investigativa iniziata nel mese di gennaio di quest’anno e svolta con l’ausilio di presidi tecnologici nonché mediante numerosi servizi sul territorio”.

Nel corso dell’indagine sono stati ricostruiti 13 episodi delittuosi commessi ai danni di altrettanti obiettivi (negozi di abbigliamento, gioiellerie, e altre attività ) tutti situati nella zona della Valdinievole.

Nel corso dell’operazione sono state eseguite in totale 11 perquisizioni, ed è stato rinvenuto e sequestrato materiale di sospetta provenienza tra cui alcuni  pc portatili provenienti da una scuola in provincia di Verona e vari telefoni cellulari nuovi.

No comments

*