Orrore ad Arezzo: si masturba e aggredisce una bambina

0

AREZZO  – Orrore oggi in centro ad Arezzo. Una bimba di soli 10 anni è, stata aggredita da un uomo, che poco prima si stava masturbando. L’orco si è avventato sulla piccola, sporcandole con le mani impregnate di sperma la maglietta. Solo l’immediato intervento della nonna ha fatto fuggire l’uomo, che è fuggito a gambe levate dileguandosi tra la gente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno ascoltato il racconto della piccola. La maglietta è stata posta sotto sequestro dai militari dell’Arma, e verrà sottoposta alle analisi, per rilevare le tracce biologiche. La caccia al maniaco sessuale è aperta. I carabinieri stanno lavorando a tutto tondo per risalire all’uomo e assicurarlo alle mani della Giustizia.

No comments

*