Ossessionato dalle chat erotiche fa sesso virtuale e picchia la moglie: il gip dispone l’allontanamento

0

CARRARA – Una ossessione vera e propria, quella della chat. L’uomo, un operaio 40enne di Carrara, pur di stare al pc era arrivato persino a licenziarsi. Notte e giorno a chattare, persino in camea da letto, e con la webcam si collegava con chi trovava on line e faceva sesso  virtuale. Inutili le “proteste” della gentil consorte e del figlio, che quando hanno cercato di dissuaderlo dalla insolita passione, sono state pure picchiati. La donna, alla fine, ha presentato denuncia e il gip di Massa ha disposto l’allontanamento dalla dimora coniugale.

No comments

*