Per evitare di essere identificato prende a calci e pugni un carabiniere: arrestato

0

AGLIANA – Nel pomeriggio di ieri i militari della locale Stazione hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, L.A., cittadino nigeriano 52enne senza fissa dimora, con alcuni pregiudizi di polizia specifici a suo carico. L’uomo era stato fermato in via Bellini per un controllo, ma alla richiesta dei documenti ha cominciato a dare in escandescenze nell’inutile tentativo di evitare l’identificazione, scagliandosi scontro i militari che colpiva con calci e pugni prima di essere immobilizzato. Nel tentativo di contenerne la furia il capo servizio ha riportato escoriazioni varie agli arti superiori e alla testa per le quali è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso del San Jacopo. Il cittadino nigeriano è stato condotto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Pistoia in attesa della direttissima di oggi. Nell’ottobre dell’anno scorso era stato arrestato sempre ad Agliana in analoghe circostanze quando, nel corso di un controllo, ai quali è evidentemente allergico, aveva in quell’occasione aggredito un equipaggio della Radiomobile di Pistoia, colpendo i militari con calci sferrati indossando pesanti scarpe antinfortunistica che avevano provocato loro varie contusioni.

No comments

*