Per liberare l’appartamento in affitto aveva chiesto 5.000 euro, arrestato per estorsione

0

MARINA DI PISA – I Carabinieri della Stazione di Marina di Pisa hanno tratto in arresto nella flagranza di reato di estorsione, D.L. di 48 anni, napoletano, residente nella provincia di Lucca domiciliato a Livorno e con temporanea dimora sul litorale di Marina di Pisa. L’uomo, dopo che gli era stato concesso in locazione una piccola unità abitativa con la promessa di renderlo libero entro e non oltre tre mesi a partire dal decorso mese di marzo, aveva iniziato a porre nei riguardi del proprietario una certa resistenza intimidendolo con svariate telefonate, durante le quali, per lasciare libero l’appartamento, gli aveva chiesto in cambio un’ingente somma di denaro. La vittima, pertanto, si rivolgeva ai militari della Stazione di Marina di Pisa denunciando i fatti, i quali, sotto la direzione del magistrato di turno presso la Procura di Pisa, dr. Porpora, procedevano a registrare alcune conversazioni telefoniche fatte tra la vittima e l’estortore attraverso le quali venivano alla luce le chiare intenzioni dell’individuo e cioè una richiesta di denaro pari ad euro 5.000,00 dopodiché avrebbe lasciato l’appartamento. Pertanto, ricevuta la denuncia ed effettuati gli scrupolosi approfondimenti investigativi, i militari attuavano un accurato servizio di osservazione presso l’abitazione in questione in attesa che avvenisse lo scambio tra i due. Appena il proprietario terminava la consegna dei soldi, i Carabinieri si presentavano alla porta del napoletano il quale alla richiesta di aprire si rifiutava. A quel punto gli operanti si vedevano costretti a forzare la porta d’ingresso e fare irruzione all’interno dell’appartamento dove il napoletano, brandendo una mazza da baseball, minacciava i militari che riuscivano comunque a immobilizzare l’uomo e a trarlo in arresto. L’intera somma appena consegnata veniva recuperata e riconsegnata al proprietario dell’appartamento unitamente alle chiavi di casa, rientrando così in possesso del suo bene. L’arrestato veniva associato in serata presso la locale Casa Circondariale.

No comments

* VERIFICA SCRIVI I CARATTERI CHE VEDI NELL'IMMAGINE SOPRA