Pescaglia, controlli sanitari agli immigrati. La Lega: “Provvedimento che condividiamo”

0

FIRENZE – “Non possiamo che condividere apertamente-affermano Elisa Montemagni e Manuel Vescovi, Consiglieri regionali della Lega Nord-l’iniziativa del Sindaco di Pescaglia, deciso a saperne di più sulle reali condizioni di salute degli immigrati ospitati sul suo territorio.” “Queste persone-proseguono i Consiglieri-devono essere, infatti, sottoposte a tutti gli accertamenti sanitari del caso per scongiurare ipotetiche possibilità di contagio nei confronti dei residenti.” “Dopo i controlli scattati a suo tempo per alcune patologie infettive-rilevano Montemagni e Vescovi-pare, infatti, che, successivamente, non sia stata inviata alcuna documentazione medica all’amministrazione comunale.” “Non bisogna creare facili allarmismi-sottolineano gli esponenti leghisti-ma neanche rimanere inerti nei confronti di potenziali pericoli che possano coinvolgere i cittadini del posto.” “Se da un paio d’anni-precisano i rappresentanti del Carroccio-nonostante il normale avvicendarsi dei presunti profughi, il Comune non ha ricevuto le prescritte certificazioni mediche, allora è doveroso che il Primo cittadino si attivi per sanare questa lacuna.” “Oltre ai controlli sanitari-concludono Elisa Montemagni e Manuel Vescovi-è necessario che, qualora le strutture sul territorio adibite all’accoglienza non risultino idonee, queste ultime vengano immediatamente adeguate alle esigenze; l’importante è che, poi, com’è capitato recentemente nel pisano, non si protesti perché manca l’aria condizionata….”

No comments

*