Pirata della strada in manette, aveva provocato la morte di un rapper siciliano

0

EMPOLI – E’ finito in manette e po agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso. l’autore dell’incidente avvenuto sull’A1, vicino a Firenze tra sabato e domenica nel quale ha perso la vita un giovane cantante rapper di 26 anni, Nino Buscaino, originario di Castelvetrano, in provincia di Trapani, nome d’arte “El Nigno”. Il giovane è morto per le ferite riportate dopo che la sua auto è stata tamponata dalla Golf del ‘pirata’ che non si è fermato a prestare soccorso.

No comments

*