Pisa, azione combinata delle forze dell’ordine: oltre 40 identificati in zona stazione

0

PISA – Nella giornata di ieri la Polizia di Stato, in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Municipale ha svolto, su disposizione del Questore Gianfranco Bernabei, un servizio straordinario di controllo del territorio nelle zone della stazione e di piazza Vittorio Emanuele.  Nell’ambito del serrato controllo, durato fino a tarda sera, sono state identificate circa 40 persone, principalmente straniere; 7 di questi soggetti sono stati accompagnati in Questura per essere sottoposti a rilievi foto dattiloscopici.

Nei confronti di tre nomadi di etnia Rom pregiudicati e residenti a Roma, colti in atteggiamenti sospetti nei dintorni della stazione, la Divisione Anticrimine della Questura ha emesso tre fogli di via con divieto di ritorno nel Comune di Pisa per tre anni. Un cittadino polacco, senza fissa dimora gravitante nella zona della stazione, ha abbandonato sotto i loggiati, per un intero pomeriggio, il proprio cane legato ad uno zaino. Gli operatori della Squadra Volante, resisi conto della situazione, hanno contattato il titolare di un’oasi canina al quale affidare l’amico a quattro zampe, successivamente hanno rintracciato il padrone e lo hanno denunciato per abbandono di animale.

Sempre nell’ambito del servizio, sono stati identificati e denunciati due cittadini rumeni, un uomo ed una donna, per inosservanza dell’ordinanza anti-bivacco, porto di oggetti atti ad offendere ed oltraggio a Pubblico Ufficiale. La donna è stata, altresì, deferita all’autorità amministrativa per ubriachezza molesta.

No comments

*