Pisa sott’acqua: due ore di nubifragio mettono in ginocchio la città

0

PISA – Il maltempo, annunciato ieri, ha già fatto danni. Pisa si è svegliata con sottopassi allagati, e in qualche caso con le auto in panne intrappolate nell’acqua, centinaia di richieste di intervento dei cittadini ai Vigili del Fuoco per infiltrazioni e allagamenti. La Protezione Civile comunale è in stato di massima allerta e dislocata nei punti nevralgici della città per assistere la popolazione, viabilità in tilt. Due ore di nubifragio hanno messo un ginocchio Pisa che si è svegliata letteralmente sott’acqua. Allagati alcuni reparti dell’ospedale di Cisanello. Problemi causati dalla pioggia, fanno sapere i vigili del fuoco, anche a Cascina. Nel resto della regione, informano ancora i pompieri, la situazione è finora regolare. La pioggia ha sconvolto il traffico cittadino a Pisa rendendo estremamente difficile l’ingresso e l’uscita dei veicoli nell’area urbana perchè di fatto tutti i sottopassi sono impraticabili. Lunghe code sia a Nord e sud dell’Arno dove la viabilità lungo l’asta del fiume è praticamente paralizzata. Così come lo è, fanno sapere i vigili del fuoco, la centrale operativa dei pompieri subissata dalle richieste di soccorso.

No comments

*