Pistola in pugno e armati di spranga mettono a segno una rapina in una sala slot

0

LUCCA – ( di Letizia Tassinari ) – Banditi in azione alla sala slot Las Vegas, sulla Pesciatina, tra Lunata Zone. Volto coperto da un passamontagna, pistola in pugno e armati anche di spranga, hanno minacciato un dipendente, un 25enne pistoiese, e si sono fatti consegnare i soldi per poi fuggire a bordo di un’auto dove ad attenderli c’era un complice. Un fatto inquietante, sul quale sono in corso indagini da parte dei militari dell’Arma, le cui gazzelle si sono fiondate sul posto appena dato l’allarme. Nel locale non c’erano clienti, era quasi l’ora di chiusura, e il giovane era solo quando la banda ha fatto irruzione, spaventandolo a morte per costringerlo ad aprire la cassaforte. Stando alle prime testimonianze raccolte dai militari dell’Arma di Cortile degli Svizzeri i malviventi avrebbero atteso l’uscita dell’ultimo cliente ottino è di circa 5mila euro. E’ caccia ai tre, che per ora sono riusciti a dileguarsi senza lasciare traccia.

No comments

*