Pistola in pugno rapina un supermercato, malore per una commessa

0

LIVORNO – “Voglio i soldi, sennò finisce male”. Pistola in pugno, casco in testa e sciarpa, accento italiano, ha puntato l’arma alla schiena della cassiera e ha messo a segno una rapina in un supermercato, riuscendo a fuggire in sella a uno scooter scuro con un bottino di 7mila euro. La commessa, sotto choc, ha accusato un malore tanto che è dovuto intervenire sul posto un’ambulanza del 118. Sul fatto indaga la Polizia.

 

 

No comments

*