Pitti Taste, 380 aziende e tanto caffè

0

FIRENZE (di Edoardo Altamura) – La Stazione Leopolda fiorentina, dall’11 al 13 marzo, sarà riempita delle eccellenze del cibo e si permeerà della food culture grazie a più di 380 aziende. La dodicesima edizione del salone di Pitti Immagine sul gusto ed il lifestyle a questo connesso ha deciso di porre l’accento su una peculiarità tutta italiana, se non per monopolio sicuramente per consapevolezza culturale: il caffè.

Le richieste di partecipazione dalle aziende sono state più di 440, ma 386 sono state «selezionate tra le migliori produzioni di nicchia della penisola»e saranno quindi presenti nel Taste che, oltre ad essere presente nella Stazione Leopolda, ad Alcatraz e al Teatro dell’Opera, posizionerà il relativo Shop nel Piazzale Gae Aulenti.

Le attività presentate sono molte: Taste Tour, Taste Tools, Taste Shop, Taste Ring e Taste Events che testimonia il valore caleidoscopico dell’appuntamento con viaggi culinari ed assaggi, oggetti di design relativi all’arte culinaria, discussioni e chiacchierate, mostre, presentazioni di libri e gare.

I nomi e gli appuntamenti sono molti: per sapere tutto e per acquistare i biglietti è possibile collegarsi al sito di pittimmagine.com/taste.

Un’iniziativa sicuramente di grande richiamo, già dal numero di aziende per il 2017 è presente una crescita del 12% rispetto a marzo scorso. Nell’edizione del 2016 si è registrata un’affluenza complessiva di più di 15.500 persone provenienti da oltre 60 Paesi del Mondo e più di 150 eventi collaterali organizzati in Firenze per il FuoriDiTaste; quest’anno i numeri cresceranno ancora?

No comments

*