“Pizzicato” in centro a Lucca e chiuso in cella

0

LUCCA – Squadra Mobile di Lucca in azione dentro le mura a Lucca. Gli uomini di Virgilio Russo, ieri,  hanno rintracciato e arrestato Andrea Sorbi, 47enne residente in centro storico. L’ uomo deve scontare la pena a 4 mesi di reclusione a seguito di condanna, comminatagli nel febbraio del 2001, per il reato di sottrazione di cose sottoposte a sequestro. La vicenda risale al maggio del 2006, quando l’ uomo fu pizzicato dalla Polizia municipale di Capannori alla guida di un’ Alfa Romeo non coperta da assicurazione. Il veicolo gli fu sequestrato e gli fu affidato, come prevede il codice della strada, con il divieto di circolarvi senza aver prima sanato le contravvenzioni. Cosa che il Sorbi non fece ed anzi pensò bene di rimettersi alla guida del veicolo sequestrato, senza però aver fatto i conti con la pervicacia della Polizia Municipale capannorese, che ancora una volta nel marzo del 2008 lo aveva contravvenzionato per guida senza la prevista copertura assicurativa e lo aveva denunciato alla Procura della Repubblica. Il Tribunale lo ha condannato e la Squadra Mobile, incaricata del suo arresto, lo ha rintracciato presso la sua abitazione e, dopo il rituale passaggio in Questura per il fotosegnalamento di rito e la notifica degli atti, portato al S. Giorgio dove sconterà la pena comminatagli.

No comments

*