Polfer: arrestato corriere della droga con 140 grammi di eroina nell’intestino

0

EMPOLI – Lo scorso venerdì i poliziotti della Polfer di Empoli insieme alla squadra di polizia giudiziaria di Santa Maria Novella hanno arrestato un cittadino tunisino di anni 33 per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

L’uomo è stato fermato dagli agenti durante un controllo su un treno regionale nella tratta Firenze Empoli.

Durante le fasi della sua identificazione lo straniero ha dato in escandescenza sottolineando di avere forti dolori addominali.

I poliziotti lo hanno trovato in possesso di 750 euro in pezzi da 50, di un campioncino di eroina (presumibilmente usata come tester) e di antibiotici, utilizzati abitualmente dagli “ovulatori” per la copertura da possibili infezioni dovute all’introduzione di corpi estranei nell’organismo e che, se assunte in dose massiccia, hanno funzioni lassative.

Il 33enne è stato quindi accompagnato presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Empoli dove i sanitari hanno subito confermato che il dolore era causato da 4 ovuli presenti nell’intestino e contenenti 140 grammi di sostanza stupefacente, accertata poi essere eroina.

La droga ancora da tagliare avrebbe fruttato allo spacciatore diverse decine di migliaia di euro.

L’arresto è stato convalidato dal Tribunale che ha disposto la misura cautelare in carcere.

No comments