Polizia Stradale Lucca: “Poche risorse + male utilizzate = 0 pattuglie sul territorio”

0

LUCCA – “Anche per chi non è particolarmente bravo in matematica l’operazione è di semplice risoluzione”.

La nota stampa che riportiamo integralmente è a firma di Indro Marchi del Consap:

“La gestione della Polizia Stradale di Lucca, affidata ormai da oltre due anni al comandante Calogero La Porta, è, secondo questo sindacato senza dubbio, la peggiore mai avuta sul territorio.

Anche oggi, nonostante l’avvicinarsi delle feste natalizie e il conseguente intensificarsi del traffico stradale, l’unica pattuglia presente in tutta la nostra provincia è stata inviata in autostrada mentre il dottor La Porta non ha rinunciato al proprio “autista a disposizione”, sembra per poter presenziare al rinfresco organizzato dalla Croce Rossa in occasione dell’inaugurazione di nuovi mezzi, togliendo di fatto un’ulteriore risorsa a quelle disponibili già estremamente esigue e che, pensiamo, sarebbe stato possibile utilizzare in modo più proficuo per il cittadino.

Come immaginiamo stiano facendo tanti cittadini ci chiediamo: ma se il dotto La Porta vuole andare ad un rinfresco o ad una inaugurazione è davvero necessario e opportuno che lo faccia comandando un dipendente per 6 ore e impiegandolo solo per pochi minuti e utilizzando un auto della Polizia di Stato?

Questa l’idea di sicurezza del dotto La Porta, che non intende rinunciare a quelli che sembrano privilegi di origine borbonica nonostante la carenza di personale e mezzi a disposizione?

Noi, che crediamo che la Polizia Stradale si debba vedere per strada e non alle “sfilate” ed essere disponibile quando il cittadino chiama per una necessità, da oltre due anni denunciamo anche questo aspetto della gestione del dotto La Porta ma, nonostante tutto, nel silenzio e probabilmente con la connivenza delle istituzioni a cui lo abbiamo evidenziato, tale spreco di risorse pubbliche continua indisturbato”.

No comments

*