Poliziotti a lezione di… postura

0

LUCCA – All’interno della sala convegni della caserma di via Pisana, il personale della Polizia Stradale di Lucca, Viareggio e Bagni di Lucca, ha svolto una giornata di aggiornamento professionale nell’ambito dell’attività informativa prevista per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, rivolta agli operatori di Polizia. Il seminario, dal titolo “Postura e ufficio” è stato magistralmente condotto dal dottor Guglielmo Pellegrino, fisioterapista ed operatore osteopatico-posturale, con la collaborazione della dottoressa Gabriella Riva.
Anche una realtà quale la Polizia Stradale dimostra attenzione verso uno stile di vita che permetta di innanzitutto di proteggere e tutelare l’individuo dall’assedio dei fattori che causano deficit funzionali, malattie e stress e allo stesso tempo riesca a migliorare l’efficienza, la lucidità mentale ed in generale la salute delle persone, all’insegna dello “star bene” per garantire un servizio migliore alla collettività.
Il D. Lgs. 81/08 che costituisce la normativa fondamentale in materia di valutazione e prevenzione da tutti i rischi sul lavoro e ricomprende tutte le normative precedenti sulla salute, l’igiene e la sicurezza sul lavoro, ha fatto sì che la stessa normativa si sia evoluta nel tempo individuando “lo stato di salute”, come peraltro definito dall’articolo 2 del Testo Unico sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, come lo stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non consistente solo in un’assenza di malattia o di infermità.
Inoltre la normativa in questione, al fine di scongiurare i molti rischi specifici, prevede l’effettuazione di corsi di formazione e informazione al personale e, in quest’ottica il Dirigente della Sezione, Dr. Calogero La Porta ha ritenuto utile programmare degli incontri di educazione sanitaria finalizzati ad una migliore conoscenza delle implicazioni per la salute in rapporto al compito svolto e comunque alle abitudini di vita durante la permanenza sul posto di lavoro.
Durante l’incontro il Dottor Pellegrino ha illustrato ai poliziotti i possibili rischi che si possono avere quando non si tiene una corretta posizione posturale, consigliando agli stessi di “ascoltare” il proprio corpo nel corso della propria giornata di lavoro. Inoltre ha illustrato l’attività di prevenzione attraverso una serie di esercizi al fine di poter superare i rischi di rachialgie, nevralgie e tutti quei disturbi posturali e muscolo-scheletrici, tipici di una posizione non corretta del proprio corpo tenuta a lungo nell’arco della giornata.
Il personale si è dimostrato stimolato dall’incontro che ha offerto alcuni spunti di riflessione e ha ringraziato Pellegrino per la sensibilità, la competenza e la professionalità dimostrata nell’occasione.

No comments

*