Polstrada Massa Carrara: in Lunigiana stretta su cinture e telefonini

0

MASSA CARRARA –  E’ stata una sorpresa per gli abitanti della Lunigiana trovare, lo scorso fine settimana, numerose pattuglie della Polstrada lungo quelle strade che portano in quota, di solito percorse lasciandosi distrarre dalle bellezze del paesaggio.

I poliziotti hanno presidiato gli itinerari più remoti in modo da prevenire condotte di guida pericolose dovute alla distrazione. E’ stata utilizzata anche una task force di motociclisti, che ha integrato il dispositivo della Sezione di Massa, per dare una stretta a chi guida stando al telefono o senza allacciare le cinture di sicurezza.

L’operazione si è rivelata efficace. Infatti, la Polstrada ha controllato circa 60 tra auto e bus, contestando 40 infrazioni, di cui 19 per il mancato uso delle cinture e dei seggiolini per i bambini. Inoltre, gli agenti hanno sanzionato 3 persone che correvano troppo e una che guidava parlando al cellulare, procedendo pure al ritiro di una patente scaduta e al sequestro di una macchina priva di assicurazione.

Nel corso dell’attività i poliziotti hanno fatto presente a tutti che la montagna è incantevole, ma va rispettata anche guidando con prudenza e senza distrarsi

No comments

*