Porta a porta, in consiglio comunale la maggioranza “punta nel vivo”

0

LUCCA – “Abbiamo sollevato ieri in consiglio comunale il problema ERSU relativo ai mancati passaggi della raccolta porta a porta a partire dall’inizio dell’anno”. La nota stampa, che pubblichiamo integrale, è a firma di Riccardo Maria Cavirani, di Forza Italia:

“La maggioranza è stata punta nel vivo dal nostro intervento e si sono tutti affrettati a rispondere ammettendo dunque l’esistenza del problema: abbiamo toccato un nervo scoperto!
La problematica infatti esiste e per un insieme di fattori (indisposizione per malattia di alcuni dipendenti ERSU, concorso pubblico, eventi calamitosi del 5 marzo, inciviltà di alcuni) si sta prolungando a macchia di leopardo su diverse zone del territorio dalla piana alla montagna.
In alcune zone poi il mancato passaggio della raccolta contribuisce alla creazioni di cumuli di sacchi che, insieme alla grande inciviltà di pochi, creano degli ammassi di rifiuti poco consoni al rispetto della bellezza e della salubrità del nostro territorio. È stato anche sottolineato -da alcuni della maggioranza- come il tentativo di sanzionare gli scaricatori abusivi seriali abbia dato scarsi frutti, nonostante la pubblicità con cui il consigliere Faraboschi aveva a suo tempo presentato l’iniziativa.
Ci auguriamo che il toro venga preso per le corna e che in questo caso ERSU sia sollecitata a riprendere regolare servizio per tutti i cittadini del nostro comune. E a poco serve la  scarsa riduzione del 5% se a questa segue anche una palese riduzione dei servizi”.

No comments

*