Prosciolto perche il fatto non sussiste

0

PISA – La sentenza di non luogo a procedere emessa dal gup Giuseppe Laghezza nei confronti del marito di Roberta Ragusa Antonio Logli non è, come erroneamente appreso in precedenza ( leggi anche: Roberta Ragusa, prosciolto il marito: “Non ha commesso il …), “per non aver commesso il fatto”, ma “perchè il fatto non sussiste”. Il procuratore facente funzioni Antonio Giaconi ha poi spiegato, incontrando i giornalisti, che “il giudice ha evidentemente ritenuto che gli indizi da noi accolti non fossero sufficienti ad ottenere un, come si dice, penetrante vaglio dibattimentale per una vicenda così complessa”.

No comments

*