Prosegue il Festival “Il Toscanello”: va in scena A come Adolphe

0

LUCCA – Prosegue  con il sesto appuntamento il II Festival Regionale di Teatro amatoriale “Il Toscanello” organizzato dalla Federazione Italiana Teatro Amatori Provinciale e Regionale in collaborazione con il Comune di Lucca. Sabato 12 dicembre al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano, alle ore 21.15,  va in scena A come Adolphe, una commedia brillante a cura della compagnia “I Pinguini”.

La trama – Un agente immobiliare quarantenne viene invitato a cena dalla sorella e dal cognato, entrambi docenti a Parigi e genitori di due figli. Alla cena partecipa anche un amico intimo d’infanzia della sorella, musicista in un’orchestra sinfonica. In attesa della ritardataria moglie, l’agente immobiliare si trova al centro dell’attenzione in quanto la coppia, sta per avere un bambino. Tutto procede per il meglio sino a quando l’evolversi della serata tocca un argomento che dà il via a una serie di situazioni paradossali: il nome scelto per il nascituro. La teatralità più originale viene raggiunta soprattutto quando i toni iniziano ad esasperarsi favorendo le risate (qualche volta un po’ amare) dello spettatore e scoprendo i lati caratteriali “reali” dei personaggi, tenuti nascosti fino a poco prima. Il finale, per alcuni, costituirà una vera sorpresa da più punti di vista.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21:15 e, per chi lo desidera, sarà possibile effettuare la prenotazione (o ricevere maggiori informazioni) telefonando a Rita al numero 320/6320032 oppure scrivendo all’indirizzo mail fitalucca@gmail.com. Il costo dell’ingresso è di € 8,00 (ridotto € 6,00 per i bambini tra i 6 e i 12 anni e speciale, per i tesserati F.I.T.A., mediante l’esibizione della tessera in corso di validità, € 3,00).

Il programma completo di questa e di tutte le rassegne organizzate dalla F.I.T.A. è consultabile sul sito www.fitalucca.it.

No comments

*