“Protezione Civile? Ma le attività produttive chi le protegge?”

0

TOSCANA – “In un preciso passaggio della proposta di Legge sulla protezione civile(ovviamente plaudiamo all’impegno che viene sempre profuso dai generosi ed operativi addetti di questo settore ndr)- afferma Elisa Montemagni, Consigliera regionale- viene affermato che “sono attivate, compatibilmente con le attività finanziarie, misure agevolative  a favore delle attività produttive, ivi comprese quelle agricole”. “In pratica- prosegue la Montemagni- la regione Toscana abbandona il predetto comparto economico, non prevedendo indennizzi in caso di calamità”. “Siamo fermamente contrari a tutto ciò- sottolinea la Consigliera- poiché le aziende devono sempre essere sostenute, specialmente se colpite da situazioni calamitose; è quindi, clamorosamente sbagliato, quanto scritto nella Proposta che penalizza apertamente il mondo produttivo e di conseguenza i lavoratori”. “ La sottoscritta e la Lega Nord- ribadisce Elisa Montemagni- saranno sempre al fianco di chi produce onestamente ed altresì pronti a stigmatizzare ogni atteggiamento o decisione che comporti situazioni come quelle maldestramente ed erroneamente riportate nel testo legislativo”.”D’altronde- conclude la Consigliera- mentre si parla, giustamente e costantemente di come agevolare il lavoro e l’imprenditoria, chi dovrebbe concretamente operare in tale direzione, ha spesso la memoria corta!”.

No comments

*