Rapina alle Poste: il bandito, beccato in autostrada, finisce in manette

0

AREZZO – Questa mattina la Polizia ha arrestato un rapinatore sulla autostrada A1 nei pressi di Battifolle, in provincia di Arezzo: l’uomo, un 33enne siciliano, aveva messo a segno un colpo ad un ufficio postale di Firenze. L’episodio è accaduto intorno alle 10.00 presso le poste di piazza della Libertà dove il soggetto, travisato con sciarpa e cappello e apparentemente armato di trincetto (poi risultata essere una semplice chiave), si è fatto consegnare con la forza circa 2600 euro in contanti. Secondo le testimonianze il bandito sarebbe scappato inizialmente a piedi ma la polizia, subito intervenuta, ha rapidamente individuato una macchina cabrio con la quale il rapinatore si era dato alla fuga in direzione sud della città. La sala operativa 113 ha diramato la nota di ricerca del mezzo anche al Centro Operativo Autostradale, mentre la Squadra Mobile, dopo aver acquisito ogni utile informazione e  valutato l’orario della rapina, si è coordinata con la Sotto Sezione Polizia Stradale di Battifolle di Arezzo, ritenendo verosimile che a quell’ora il fuggitivo potesse essere in transito su quel tratto autostradale. Il rapinatore è stato così inseguito dalla polizia che gli ha tagliato tutte le vie di fuga; è stato poi definitivamente bloccato sulla A1 da una pattuglia della Polizia Stradale di Battifolle. Gli agenti hanno recuperato il bottino del colpo mentre l’uomo è finito in manette con l’accusa di rapina aggravata.

No comments

*