Recuperata refurtiva in una garage di Novoli per mezzo milione di euro

FIRENZE – Recuperata altra refurtiva in un garage a Novoli: secondo una prima stima il valore commerciale si aggirerebbe intorno ai 500.000 euro

Nel parcheggio dello stesso stabile, il mese scorso, la Polizia aveva già sequestrato una ventina di chili di marijuana e altra merce di ingente valore commerciale

Un altro importante rinvenimento di merce griffata rubata quello messo a segno ieri mattina dagli uomini di Roberto Sbenaglia (Dirigente del Commissariato Rifredi Peretola e reggente del Commissariato di San Giovanni): secondo una prima stima, questa volta, il valore commerciale di quanto recuperato si aggirerebbe intorno ai 500.000 euro.

Si tratta infatti di oltre 300 borse di prestigiosi marchi della moda, oltre a centinaia di accessori, un ottantina di pochette e 70 cinture pregiate.

La scoperta è stata fatta in un garage – occupato abusivamente da persone al momento rimaste ignote – in via Castelnuovo Tedesco, proprio nello stesso parcheggio dove il mese scorso sempre gli agenti della Squadra di polizia Giudiziaria del Commissariato di Rifredi avevano sequestrato una ventina di chili di marijuana e recuperato, in un altro garage, merce rubata di ingente valore.

Nell’ambito dei sequestri di oggetti provento furto recuperati dalla Polizia di Stato, al fine di renderne più agevole l’eventuale riconoscimento da parte dei legittimi proprietari, sono state pubblicate sul sito web della Questura di Firenze (http://questure.poliziadistato.it/it/servizio/oggettirubati) anche le immagini di altra refurtiva rinvenuta nel corso di un’operazione condotta nelle scorse settimane dalla Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato San Giovanni.

L’attività  portò nella circostanza al sequestro di diversi monili, orologi e preziosi di sospetta provenienza furtiva.

La Polizia invita coloro che a suo tempo hanno sporto denuncia e che dovessero riconoscere come propri gli oggetti pubblicati su sito della Questura, a contattare telefonicamente il Commissariato San Giovanni al numero 055.203911.