Rossi: “A Carrara lo Stato ha perso”. E intanto il Comune resta occupato

0

CARRARA – “Abbiamo il dovere di sentire e far nostro il disagio dei cittadini. La gente è esasperata ed ha ragione. Io per primo sento il dovere di ricostruire la fiducia e la credibilità delle istituzioni. A Carrara non è crollato solo l’argine del Carrione, ma si è aperta una crepa profonda nella credibilità dello Stato”. Lo scrive il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, sul proprio profilo facebook. “A Carrara lo Stato ha perso – aggiunge – Quel che è accaduto lascia sgomenti”. Intanto la protezione civile ha diramato un allerta meteo per domani in Toscana, nella provincia di Massa Carrara, già colpita dall’alluvione di mercoledì. Ementre il Comune resta occupato, una cinquantina le persone ech hanno dormito la notte scorsa in una sala del Municipio intenzionati a restarci fino a quando il sindaco non se ne sarà andato, la popolazione carrarina teme il peggio.

No comments

*