Rossi a Salvini: “Sei un provocatore”. Il leghista: “Vergognati,un fumogeno ha sfiorato un bambino”

0

PISA – “La giornata ci ha insegnato che il 31 maggio in Toscana chi resta a casa darà ragione ai violenti e ai lanciatori di sassi”. Lo ha detto Matteo Salvini durante il suo comizio nell’albergo del litorale pisano che ha ospitato un’iniziativa elettorale di Lega Nord e Fratelli d’Italia. Il leader leghista ha poi insultato il presidente della Regione, Enrico Rossi, che oggi lo ha accusato di essere “un provocatore”. “Rossi – ha detto Salvini – anzichè condannare le violenze e le aggressioni ha pensato bene di dire che la colpa è mia perchè sono solo un provocatore. Ma vaffanculo.Vergognati. A Viareggio un fumogeno ha sfiorato un bambino di due anni su un passeggino. E chi fa un gesto del genere non è rivoluzionario, semplicemente una testa di cazzo che deve essere portato in galera”

No comments

*