Ruba il cellulare a un viaggiatore, preso subito

0

FIRENZE – Già allontanato con una recente ordinanza dalla Stazione di Santa Maria Novella, questa volta per un cittadino rumeno di 30 anni sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato. All’ora di pranzo, la polizia lo ha arrestato per il furto di un cellulare ad un viaggiatore che stava scaricando i bagagli dalla cappelliera di un treno regionale. Sparito il telefonino, il viaggiatore ha notato il soggetto che si allontanava in fretta scendendo dal treno. La parte lesa si è immediatamente rivolta agli agenti della Polizia Ferroviaria che, anche grazie alla precisione della descrizione fornita, hanno subito rintracciato e fermato lo straniero con ancora in tasca la refurtiva

No comments

*