Ruba per tre volte in un bar, denunciato un 49enne

0

LUCCA – La sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile della Questura ha denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato e continuato, un 49enne residente in centro storico. L’ uomo, con precedenti specifici, è accusato di aver perpetrato ben tre furti nel medesimo esercizio commerciale, un noto bar di S. Anna. Nel primo caso, risalente al febbraio scorso, nottetempo l’ uomo aveva forzato la porta posteriore del locale, approfittando della chiusura notturna, e portato via oltre 1.000 euro in banconote di vario taglio. Dopo circa 2 settimane l’ uomo ritorna alla carica, forzando di nuovo la porta posteriore con un coltello a serramanico e arraffando i pochi spiccioli presenti nel fondo cassa, giacchè oculatamente i proprietari, memori del cospicuo furto patito due settimane prima, avevano portato via tutte le banconote all’ atto della chiusura serale. Il terzo furto a maggio, quando con la stessa tecnica l’ uomo porta via quasi 400 euro, e per far prima taglia di netto i fili del registratore di casa, portando via tutta la cassetta. Dopo aver raccolto le denunce del proprietario, gli investigatori della Squadra Mobile analizzando le telecamere di sorveglianza della zona e comparando le fattezze dell’ uomo, che colpiva travisandosi con un cappello ma che comunque è stato riconosciuto lo stesso senza ombra di dubbio, hanno denunciato il ladro per furto aggravato e continuato in danno di esercizio commerciale.

 

No comments

*