Ruba un cellulare e chiede 200 euro per restituirlo

0

FIRENZE – Cerca di estorcere 200 euro ad un commerciante di Firenze per la restituzione di un cellulare rubato. Nei guai un marocchino 25enne, senza fissa dimora, già noto alle Forze dell’Ordine, che ieri aveva organizzato il classico “cavallo di ritorno” ai danni del fiorentino, suo conoscente. La sera dell’11 infatti il magrebino aveva derubato il commerciale del suo cellulare un I-PHONE 6, per poi contattarlo e chiedergli la somma di 200 euro per la sua restituzione dandogli appuntamento qualche ora dopo all’interno del suo negozio. L’uomo ha fatto finta di accettare la richiesta e si è presentata all’appuntamento non prima però di aver sporto denuncia presso la Compagnia dei Carabinieri di Firenze. I militari a quel punto si sono appostati nei pressi dell’esercizio commerciale ed al suo interno fingendosi clienti fino all’arrivo del marocchino. Una volta lo scambio di denaro sono entrati in azione arrestando in flagranza di reato l’estorsore. Il denaro ed il cellulare sono stati recuperato e restituito alla legittimo proprietario. Dopo le formalità di rito è stato associato alla casa circondariale di Sollicciano.

No comments

*