Ruba una borsa e scappa: inseguito e preso

0

LIVORNO – 21.35,  la volante si reca sul viale Italia a seguito di una richiesta intervento per furto con strappo, ad opera di un giovane con un tatuaggio a forma di lacrima sul viso , che si era allontanato a bordo di un ciclomotore Scarabeo di colore nero con targa parziale X6M.
Nella denuncia, immediatamente presentata, la donna riferiva che mentre si trovava seduta su una panchina in viale Italia all’altezza di via dei Funaioli, lato mare, insieme  al  marito, improvvisamente vedeva sopraggiungere un soggetto a bordo di uno scooter scuro che dopo essere salito sul marciapiedi le strappava la borsa di dosso per poi allontanarsi velocemente. Quindi chiamava il “113” descrivendo il malvivente, chiaramente visto anche  da alcuni passanti presenti sul posto, in particolare da un testimone, allontanatosi immediatamente dopo, che riferiva di aver notato che lo scippatore aveva un tatuaggio sul viso a forma di lacrima.

Nel mentre la pattuglia  raggiungeva il luogo della segnalazione , intercettava l’autore dello scippo  in  Via borgo San Jacopo, il quale  alla vista della volante prendeva la fuga verso  via dei Funaioli.
La Centrale operativa della Questura di Livorno faceva avvicinare in zona le altre pattuglie mentre  la volante, sempre all’inseguimento, diramava le ricerche di un 40enne, riconosciuto senza ombra di dubbio visto l’inconfondibile tatuaggio a forma di goccia sullo zigomo sinistro. Dagli accertamenti è risultato che lo stesso era sottoposto al  regime di detenzione domiciliare, e la pattuglia è andata presso l’abitazione dell’uomo, prendendo  atto dell’assenza . Il malvivente, sempre inseguito dalla Volante,  a bordo dello scooter, imboccava l’area pedonale di viale Italia, al momento gremita di passanti, per poi dirigersi nel contro viale ove proseguiva la fuga in direzione nord.  Giunto all’altezza dei cantieri Benetti, sentendosi ormai braccato, l’uomo abbandonava il mezzo e proseguiva la sua fuga a piedi. Intercettato in centro è stato arrestato. Lo Scarabeo è pure risultato rubato.

No comments

*