Rubano un portafogli al Carrefour, in manette tre donne

0

MASSA – I carabinieri di Massa le hanno arrestate sabato pomeriggio. Le tre donne, di età compresa tra i 20 ei 24 anni, di nazionalità bulgara, sono state ammanettate per un furto con strappo che avevano perpetrato all’interno di un negozio di abbigliamento nel centro commerciale “Carrefour”.

Le tre, tutte pluripregiudicate per reati analoghi contro il patrimonio, avevano sperimentato un modus operandi molto raffinato, che aveva permesso loro di mettere a segno numerosi furti dello stesso genere in molti paesi europei, tra i quali l’Irlanda e l’Inghilterra.  Arrivate in Italia un paio di mesi fa, avevano come unico mezzo di sostentamento quello di sottrarre denaro e monili ad ignare signore intente a fare shopping e, in questo modo, hanno avvicinato una anziana donna che, ignara delle loro intenzioni, si è fermata a chiacchierare con una delle tre, mentre le altre due sono riuscite a sottrarle il portafoglio dalla borsa. Le donne, però,  non sono state abbastanza scaltre e la signora si è insospettita di quelle giovani sconosciute che le giravano intorno, per questo, quando si sono allontanate, ha controllato immediatamente se le mancava qualcosa dalla borsa e ha dato l’allarme. Fermate immediatamente, poco fuori dal centro commerciale, dal personale della vigilanza e dai Carabinieri del  Radiomobile prontamente intervenuti, sono state accompagnate in caserma e arrestate dai militari per furto con strappo. Dopo aver passato il fine settimana nelle camere di sicurezza, nella mattinata odierna sono state portate davanti al Giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.

No comments

*