Sagra Musicale Lucchese al via il 26 aprile con il Rossignolo

0

LUCCA – “Il Rossignolo – l’arte della Trio Sonata”, il 26 aprile alle ore 18, è il concerto che apre ufficialmente il cartellone della Sagra Musicale Lucchese nella chiesa della Rosa in via della Rosa a Lucca.
Il festival più longevo della città di Lucca, e una delle più prestigiose manifestazioni musicali regionali, è organizzato dal Comune di Lucca, dalla Provincia di Lucca e dall’Arcidiocesi di Lucca con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e la sponsorizzazione tecnica di Oleificio Rocchi. Diretta dal maestro Luca Bacci, che a partire dal 2009 ha raccolto il testimone di monsignor Emilio Maggini, ideatore e direttore, la Sagra offre un appuntamento di eccezione con il trio Martino Noferi al flauto dolce e oboe, Marica Testi al flauto traverso e Ottaviano Tenerani al clavicembalo.

Il programma prevede Georg Philipp Telemann Trio Sonata, TWV 42:e2 – Tafelmusik II/4; Pierre Prowo/Joh. Chr. Schultze Sonata a 3; Giuseppe Sammartini Sonata in re minore; Marin Marais Suite de pieces en trio; Antonio Vivaldi Sonata a tre Op. 1/XII La Follia e Johann Sebastian Bach Trio Sonata BWV 1039.

Stimato dalla critica internazionale come “una delle eccellenze italiane nel campo della musica antica” per la verve interpretativa “che unisce una straordinaria e ispirata vitalità al rigore filologico”, “Il Rossignolo” è un gruppo a geometria variabile secondo il repertorio affrontato , specializzato nello studio e nell’esecuzione di musica antica su strumenti storici.
L’attività discografica del gruppo ha portato alla realizzazione dei progetti riguardanti importanti riscoperte in tempi moderni come i Madrigali et canzonette a cinque voci di Orazio Caccini, (Selezione CD della rivista Early Music) le Sinfonie da camera di G.B. Martini (premio CD della rivista The Classic Voice, Maggio 2002), ed i Notturni a quattro di G.B. Sammartini (Un disco meraviglioso! – Classical Music). Recentemente il gruppo ha siglato un accordo discografico con Sony Classical International.
A completamento della costante attività musicale e musicologica, dal 2010 il gruppo ha dato vita ad una propria casa editrice, le Edizioni Il Rossignolo, canale privilegiato attraverso cui presentare i frutti delle varie attività, con pubblicazioni di Edizioni Urtext, Facsimile, Edizioni critiche e Studi.
Dal 2012 il gruppo è tra i Top Artist del nuovo catalogo Sony Classical International, con cui ha in corso un programma di incisioni che prevede integrali di opere händeliane e prime registrazioni assolute di opere di Antonio Caldara e Alessandro Scarlatti.

No comments

*