Sangue nel recinto, sbranato un gregge: a Massa è allarme lupi

0

MASSA CARRARA –  Un lago di sangue nel recinto, 13 esemplari di pecora zerasca uccisi e 3 gravemente feriti: è questa la scena nella quale si è trovato spettatore un allevatore di Zeri che ha perso buona parte del suo gregge. Sul posto sono intervenuti un veterinario della Asl 1 e il Corpo Forestale di Pontremoli che ha parlato, viste le tracce lasciate sui capi, di “attacco predatore attribuibile a lupo”. Le modalità dell’attacco farebbero pensare, ad attività predatorie destinate a procacciarsi il cibo per la sopravvivenza durante l’inverno. E l’allarme lupi si fa forte, anche in Versilia.

No comments