Scende in strada mezza nuda e accoltella un 16enne: disarmata dagli agenti

0

LUCCA – Sirene spiegate e lampeggianti accesi, le volanti sono intervenute nella zona di porta S. Pietro in centro storico per una singolare aggressione avvenuta alle  21.30: alcuni adolescenti stavano tranquillamente chiacchierando seduti sui gradini di un palazzo, ma il vociare ha dato evidentemente fastidio ad una giovane turista francese, temporaneamente dimorante in un appartamento del palazzo unitamente ad una coetanea, la quale ha dapprima inveito contro i quattro ragazzi. Non contenta, gli ha anche gettato addosso una secchiata d’ acqua, che ha suscitato una comprensibile reazione dei giovani, che hanno imprecato all’ indirizzo della donna. Costei non ha digerito la cosa, e per tutta risposta è scesa in strada, peraltro mezza svestita per la fretta, impugnando un coltello da cucina e scagliandosi come una furia contro il gruppo. I giovani impauriti sono fuggiti, ma la giovane è riuscita ad accoltellare dapprima alla schiena, e poi al polso sinistro che aveva alzato per difendersi dai colpi, un 16enne residente in centro storico. Il ragazzo terrorizzato e sanguinante ha chiesto aiuto agli amici, che hanno immediatamente allertato il 113; sul posto si è fiondata una volante, che ha provveduto a disarmare l’ invasata e prestare i primi soccorsi al ragazzo, palesemente sotto shock, che poi è dovuto ricorrere alle cure di un’ ambulanza fatta intervenire sul posto. Per fortuna del giovane le ferite sono state lievi, mentre la giovane turista è stata denunciata per lesione aggravate dall’ uso di un’ arma e violazione della legge sulle armi.

No comments

*