“Scusate, ma ho un figlio malato”, lascia un biglietto, si strappa il bracciale elettronico e fugge

0

FIRENZE – Un figlio malato in Albania,  una famiglia che non vede da anni e per andare da loro non ci ha pensato due volte: si è strappato il braccialetto elettronico dalla caviglia ed è scappato lasciando un biglietto di scuse ai carabinieri.  Protagonista dell’evasione un 30enne, agli arresti domiciliari per droga  a Vicchio che la scorsa notte è fuggito facendo perdere le sue tracce. Le ricerche per ritrovarlo sono ancora in cors.

No comments

*