Sesso sotto minaccia, denunciato insegnante in pensione

0

LUCCA  – Succube di un ex insegante, più vecchio di circa 40 anni, e costretta a soddisfare le sue”voglie”, anche sotto minaccia. Un ricatto a luci rosse bello e buono, consumatosi in una casa a Motecarlo, dove la vittima una 26enne ucraina, adescata per chat, era arrivata a Lucca per conoscerlo. Doveva esssere una semplice vacanza, ospite dell’anziano, ma poi la vicenda ha assunto contorni drammatici. Una settimana di sesso, mattina pomeriggio e sera dove la ragazza è stata costretta ai rapporti, con la minaccia di non permetterle di fare ritorno in Patria, fino a quando, inviando un sms a un’amica, i Carabinieri hanno messo fine alla “storiaccia”, denunciando il prof in pensione, con alle spalle due matrimoni falliti e maltrattamenti in famiglia,  per violenza sessuale.

No comments

*