Sgomberato il Campo Rom, demolite 12 baracche abusive: sei nomadi denunciati

0

PISA – Nella mattinata odierna dieci pattuglie tra Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato e Polizia Municipale sono state impegnate nello sgombero, ordinato dal Comune di Pisa, di un insediamento nomade sito nella zona di Golena d’Arno.
Il servizio, resosi necessario tanto in ragione dell’ubicazione in cui l’insediamento insisteva, quanto a seguito di alcune segnalazioni provenienti dalla cittadinanza che, nel corso delle passate settimane, aveva subìto molestie e turbative ad opera degli abitanti del campo, è durato per l’intera mattinata.
Lo sgombero, portato a compimento nonostante le precarie condizioni del terreno in cui il personale impiegato, congiuntamente alla ditta AVR, ha dovuto operare , ha portato alla demolizione di ben 12 manufatti abusivi.
All’atto della demolizione, erano presenti all’interno del campo nomadi 6 cittadini rumeni, di cui 3 risultati con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio; tutti identificati e denunciati per occupazione di suolo pubblico.
Tra gli sgomberati erano presenti anche due nomadi che, in data di ieri, erano stati rispettivamente arrestati e denunciati dalla Polizia di Stato per due episodi di furto differenti; uno ai danni di un Bar- tabaccheria di Porta a Mare e l’atro ai danni di un privato cittadino nel parcheggio di un supermercato della zona.

No comments

*