Si infila nel giardino di una villa, la Polizia arriva a sirene spiegate e lo becca in flagrante

0

LUCCA – Era quasi mezzogiorno, nella zona del morianese, quando un signore hanotato, in lontananza, dalla finestra del suo appartamento, un giovane extracomunitario che, prima che il cancello elettrico di una abitazione si richiudesse all’uscita dei proprietari, si infilava all’interno della villa.
Allertato il 113, in pochi minuti due equipaggi della Squadra Volante si sono recati sul posto e, mentre una Volante accedeva dall’ingresso principale, una seconda pattuglia si posizionava sul retro della proprietà, cogliendo il giovane segnalato mentre scavalcava il muro di cinta della dimora.
Dal sopralluogo si è constatato che il fermato aveva frugato all’interno di un’autovettura parcheggiata e all’interno di alcun i locali aperti, senza riuscire ad asportare nulla per l’immediato intervento della Polizia.
Il fermato è risultato essere un cittadino marocchino di 35 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, regolare sul territorio e residente nella provincia di Massa e Carrara.
Accompagnato in Questura è stato denunciato in stato di libertà per il tentato furto e munito di Foglio di Via Obbligatorio emesso dal Questore, col divieto di ritornare a Lucca per i prossimi tre anni.

No comments

*