Si perde alla Consuma, cercatore di funghi ritrovato dalla Forestale

0

AREZZO – B.F., ottantenne pensionato di Pontassieve, si era avventurato alla ricerca di funghi presso Gualdo, località montuosa della Consuma in comune di Pratovecchio Stia, provincia di Arezzo al confine con Firenze.

Nella notte, non vedendolo rincasare, i parenti hanno telefonato all’Ufficio di Vallombrosa del Corpo Forestale dello Stato che si è immediatamente attivato e, pur in possesso di riferimenti ancora poco precisi, ha organizzato una prima perlustrazione notturna senza riuscire a ritrovare il disperso.

Le ricerche sono ripartite nella mattinata di oggi quando altri cercatori di funghi, conoscenti del disperso, si sono uniti ai Forestali e ai Carabinieri operativi sul territorio. Questi ultimi hanno individuato la macchina del malcapitato parcheggiata ai margini del bosco. Da qui le ricerche sono state indirizzate nelle aree boschive circostanti dove i Forestali sono riusciti a ritrovare e trarre in salvo l’anziano pensionato apparso in stato confusionale ma apparentemente in discrete condizioni fisiche.

Dopo avergli prestato le prime cure, i Forestali hanno allertato i soccorsi sanitari per sottoporre il malcapitato ai necessari accertamenti necessari prima che l’uomo sia riaccompagnato dai suoi cari.

Per tutta la durata delle operazioni di ricerca la Centrale Operativa Regionale del Corpo Forestale dello Stato si è mantenuta in contatto con le corrispondenti centrali dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri a riprova che quando si creano sinergie operative è più facile ottenere risultati positivi.

Il Corpo Forestale dello Stato, grazie alla sua diffusione capillare sul territorio nazionale, rappresenta un essenziale organismo di presidio e di difesa dell’ambiente montano, nonchè un’efficace forza di pronto intervento in caso di emergenze come la ricerca di persone disperse o in difficoltà. Per questo motivo il Corpo Forestale dello Stato è una delle strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione Civile che viene impiegata per il pubblico soccorso.

Il Corpo Forestale raccomanda a tutti i cercatori di funghi alcuni semplici accorgimenti utili a prevenire episodi come questo: lasciare un recapito prima di partire, non avventurarsi alla ricerca da soli, equipaggiarsi adeguatamente e dotarsi di un telefono cellulare.

No comments